Ciancimino Massimo

testimone di giustizia

Figlio di Vito Ciancimino, Massimo Ciancimino è un testimone di giustizia con un ruolo chiave nel panorama delle indagini avviate da Sergio Lari, Francesco Messineo e Giuseppe Quattrocchi, rispettivamente capi delle Procure di Caltanissetta, Palermo e Firenze che indagano sulla stagione stragista condotta da Cosa Nostra tra il 1992 e il 1993. Nell'aprile 2010 è uscito il libro scritto insieme al giornalista Francesco La Licata, già autore di libri su mafia e politica. Il libro dal titolo Don Vito ha fatto molto discutere, suscitando anche le attenzioni delle Procure di Palermo e Caltanissetta che ne hanno acquisito copia nelle inchieste sulla presunta trattativa.