Di Corinto ArturoDi Corinto Arturo

giornalista e scrittore

Arturo Di Corinto è giornalista, scrittore e psicologo cognitivo. Attualmente lavora come ricercatore per l’Istituto di Ricerche Economico Sociali ed è responsabile dei progetti FLOSS del CATTID – Centro per le Applicazioni della Televisione e delle Tecologie per l’Iistruzione a distanza della Sapienza Università di Roma. È esperto di comunicazione online e protagonista storico della telematica italiana. Ha scritto per i quotidiani Il Manifesto, La Repubblica, L’Unità, Liberazione, Il Sole 24 Ore, per i mensili C@rnet, PeaceReporter, Formiche e per i trimestrali Infoxoa, ISDR (Il Secolo della Rete), Aidem. Ha creato la testata Aprileonline. Attivista per i diritti civili ha contribuito alla nascita di molte associazioni per le libertà digitali come Av.A.Na. BBS, ISDR, Megachip, è presidente della Free Hardware Foundation Rome, ed è stato direttore dell'ISDR. È autore di libri e saggi collettanei sull’open source, il diritto d’autore e l’innovazione tecnologica far cui Hacktivism. La libertà nelle maglie della rete (2002) scritto con Tommaso Tozzi e I nemici della rete (2010) scritto con Alessandro Gilioli.

Arturo Di Corinto is a journalist, writer and cognitive phsycologist. He is a researcher at the Istituto di Ricerche Economico Sociali and is project director of FLOSS at CATTID – Centro per le Applicazioni della Televisione e delle Tecologie per l’Iistruzione a Distanza at the University of Roma. He is an expert in online communication and a leading figure in the digital rights movement in Italy. He has written for the dailies Il Manifesto, La Repubblica, L’Unità, Liberazione, Il Sole 24 Ore, for the monthlies C@rnet, PeaceReporter, Formiche and for the reviews Infoxoa, ISDR (Il Secolo della Rete), Aidem. He founded the publication Aprileonline. He has helped to found a variety of associations involved in the fight for greater digital freedom in Italy including Av.A.Na. BBS, ISDR, Megachip, he is president of the Free Hardware Foundation Rome and was the editor of ISDR. He is the author of many books and essays including Hacktivism. La libertà nelle maglie della rete (2002) written with Tommaso Tozzi and I nemici della rete (2010) written with Alessandro Gilioli.