Epifani StefanoEpifani Stefano

Università La Sapienza di Roma

Stefano Epifani ha la cattedra di tecnologie applicate alla comunicazione alla Sapienza, Università di Roma, si occupa di information design e studia l’impatto dei social network e delle tecnologie di rete nei diversi contesti della comunicazione. Dal 2005 gestisce un osservatorio che analizza le attività di comunicazione dei politici on-line e le modalità con le quali esse vengono gestite. In quest’ambito, ha coordinato diverse ricerche aventi come oggetto tali dinamiche, con specifico riferimento a deputati, sindaci, giovani politici. Sempre su questo tema, ha pubblicato nel 2011 il Manuale per la Comunicazione Politica on-line. È founding partner di Info, società di consulenza attiva nei settori dell’information design e del knowledge management che ha lavorato per le maggiori aziende italiane. Giornalista pubblicista, collabora con il settimanale L’espresso, per il quale è coautore della rubrica Non Solo Cyber. Tra le principali pubblicazioni: Internet per chi scrive (Gruppo Editoriale Jackson, 1995), Business Community: la gestione del capitale intellettuale nella Net Economy (Franco Angeli, 2003) e Decidere l’Innovazione (Sperling & Kupfer, 2008). Scrive un blog.

Stefano Epifani is professor of applied communications technology at the University of Rome. His research focuses on the impact of social networks and net technology in a variety of communication contexts. Since 2005 he has managed a research team in the field of online political communication. He is the author of Manuale per la Comunicazione Politica online (2011). He is the founding partner of Info, an information design and knowledge management consultancy. He writes for the Italian weekly L'espresso, for which he is co-author of the Non Solo Cyber column. His books include Internet per chi scrive (1995), Business Community: la gestione del capitale intellettuale nella Net Economy (2003) and Decidere l’Innovazione (2008). He writes a blog.