Fasanella GiovanniFasanella Giovanni

Panorama

Giovanni Fasanella, giornalista, sceneggiatore e documentarista, ha iniziato a l’Unità come cronista a Torino durante gli anni di piombo e poi, dal 1984, a Roma come notista politico. Dal gennaio del 1988 è redattore parlamentare del settimanale Panorama. Come saggista ha pubblicato, fra gli altri, Sofia 1973: Berlinguer deve morire con Corrado Incerti (2005), La guerra civile con Giovanni Pellegrino (2005), I silenzi degli innocenti con Antonella Grippo (2006), Guido Rossa, mio padre con Sabina Rossa (2006), Terrore a Nordest con Monica Zornetta (2008), L'orda nera con Antonella Grippo (2009), Intrigo internazionale con Rosario Priore (2010) e Il morbo giustizialista con Giovanni Pellegrino (2010). Il suo ultimo libro, scritto con Antonella Grippo, è 1861. La storia del Risorgimento che non c'è nei libri di storia. Prossimamente, in uscita da Chiarelettere, ci sarà il libro La guerra del petrolio, scritto con Mario J. Cereghino.

Giovanni Fasanella began his career as a reporter with the Italian daily l’Unità and since 1988 has been parliamentary correspondent of the Italian weekly Panorama. He is a prolific author. Among his many books are Sofia 1973: Berlinguer deve morire written with Corrado Incerti (2005), La guerra civile with Giovanni Pellegrino (2005), I silenzi degli innocenti with Antonella Grippo (2006), Guido Rossa, mio padre with Sabina Rossa (2006), Terrore a Nordest with Monica Zornetta (2008), L'orda nera with Antonella Grippo (2009), Intrigo internazionale with Rosario Priore (2010), Il morbo giustizialista with Giovanni Pellegrino (2010). His latest book, co-authored with Antonella Grippo, is 1861. La storia del Risorgimento che non c'è nei libri di storia.