Rocca Christian

Il Sole 24 Ore

Christian Rocca è un giornalista, scrittore, politico e blogger. Laureato in giurisprudenza, all'Università Cattolica di Milano, ha mosso i primi passi nel mondo politico, come appartenente al Partito Radicale di Marco Pannella ed Emma Bonino. È stato assistente parlamentare di Peppino Calderisi nel 1994, e poi si è spostato nel giornalismo, dove tuttora continua ad operare. Ha lavorato per Il Foglio di Giuliano Ferrara. Ora è inviato per il Il Sole 24 Ore e scrive su Vanity Fair. Ha a lungo tenuto su Il Foglio una rubrica intitolata Redazionalmente Corretto, nella quale metteva in evidenza, secondo un taglio ironico e sarcastico, quelle che lui riteneva essere le imprecisioni, le contraddizioni, le manipolazioni e le lacune culturali e d'informazione del quotidiano La Repubblica. Rocca si definisce di sinistra, ma viene considerato un esponente del movimento neoconservatore di cui sottolinea la natura idealista e le origini di sinistra liberale, per le categorie della politologia americana, secondo lui volutamente ignorata dai media europei. Rocca è anche stato uno dei pochi giornalisti italiani a considerare lo scandalo del calcio del 2006, come una montatura non basata su prove certe e terminata con un processo farsa. Il suo libro, Cambiare regime. La sinistra e gli ultimi 45 dittatori (Einaudi, 2006) vuole indicare come la battaglia neoconservatrice contro i regimi dittatoriali sia tipicamente di sinistra, nonostante la sinistra europea, a suo parere, intrisa di sentimenti anti-americani l'abbia dimenticato. È autore del saggio Sulle strade di Barney (Bompiani, 2010), un viaggio nel mondo dello scrittore Mordecai Richler e del suo personaggio Barney Panofsky, il celebre protagonista del libro La versione di Barney (1997). Scrive un blog.