Siti WalterSiti Walter

saggista e scrittore

Walter Siti è un critico letterario, saggista e scrittore. Formatosi alla Scuola Normale Superiore di Pisa, ha insegnato nelle Università di Pisa, Cosenza, L'Aquila, attualmente in pensione. Ha pubblicato due volumi di critica letteraria, Il realismo dell'avanguardia (Einaudi, 1973) e Il neorealismo nella poesia italiana (Einaudi, 1980). Ha pubblicato inoltre su varie riviste italiane e straniere (Nuovi argomenti, Paragone, Rivista di letteratura italiana e altre) saggi su Montale, Penna, Pasolini e sulla poesia italiana contemporanea. È il curatore delle opere complete di Pasolini per la collana I meridiani della Mondadori. A partire dagli anni '90 ha cominciato a pubblicare i suoi romanzi, in cui la visione della realtà sociale spesso si sublima, e viene filtrata, da storie d'amore omosessuale. Fra i suoi romanzi La magnifica merce (Einaudi, 2004), Troppi paradisi (Einaudi, 2006), Il contagio (Mondadori, 2008) e Autopsia dell'ossessione (Mondadori, 2010). Nel 2009 ha vinto il premio letterario Dedalus. Dal novembre del 2008 tiene sul quotidiano La Stampa una rubrica di televisione intitolata La finestra sul niente.

Walter Siti is an author and literary critic. He taught contemporary Italian literature and poetry at the Universities of Pisa, Cosenza and L'Aquila and is now retired. He is the author of two volumes of literary criticism Il realismo dell'avanguardia (1973) and Il neorealismo nella poesia italiana (1980). He is also the editor of the complete works of Pier Paolo Pasolini. He began writing novels in the 1990s, the latest of which are La magnifica merce (2004), Troppi paradisi (2006), Il contagio (2008) and Autopsia dell'ossessione (2010). He won the 2009 Dedalus literary award. Since 2008 he has written a regular TV column entitled La finestra sul niente in the Italian daily La Stampa.