C'è un futuro per il giornalismo indipendente?

2016-04-6 17:30:00 2016-04-6 19:00:00 Europe/Rome C'è un futuro per il giornalismo indipendente? #ijf16 Quali sono le linee di confine tra l'advocacy e il giornalismo? WikiLeaks è davvero un arricchimento o è soltanto propaganda? Il crowdfunding promuove davvero il giornalismo indipendente o è l'ennesimo strumento in mano ai ricchi per manovrare l'opinione pubblica? Il giornalismo indipendente con un livello editoriale elevato accertato e di qualità sta lottando per trovare fonti di finanziamento alternative - governi, aziende private, attori non statali e pubblico disposti ad investire nei media. Ma è davvero una buona idea? Cosa implicano questa forme di finanziamento e quali sono le insidie? L'obiettivo che questa sessione si propone è riflettere più approfonditamente sui vari ambiti, obiettivi, pregiudizi, impegno e motivazioni nei confronti dei media. Organizzato in collaborazione con Global Forum for Media Development. Hotel Brufani - Sala Raffaello - Perugia

panel discussion | in lingua inglese (senza traduzione)

17:30 - 19:00   mercoledì 6/04/2016

Hotel Brufani - Sala Raffaello

« torna al programma
Jeremy Druker
direttore Transitions
Kate Ferguson
direttrice Protection Approaches
Caroline Giraud
Global Forum for Media Development
Gabriela Manuli
Global Investigative Journalism Network
Ayman Mhanna
direttore Global Forum for Media Development
Sameer Padania
consulente Macroscope

Quali sono le linee di confine tra l'advocacy e il giornalismo? WikiLeaks è davvero un arricchimento o è soltanto propaganda? Il crowdfunding promuove davvero il giornalismo indipendente o è l'ennesimo strumento in mano ai ricchi per manovrare l'opinione pubblica?

Il giornalismo indipendente con un livello editoriale elevato accertato e di qualità sta lottando per trovare fonti di finanziamento alternative - governi, aziende private, attori non statali e pubblico disposti ad investire nei media. Ma è davvero una buona idea? Cosa implicano questa forme di finanziamento e quali sono le insidie? L'obiettivo che questa sessione si propone è riflettere più approfonditamente sui vari ambiti, obiettivi, pregiudizi, impegno e motivazioni nei confronti dei media.

Organizzato in collaborazione con Global Forum for Media Development.