Non chiamatelo crimine di passione: i media e la violenza di genere

2017-04-6 15:15:00 2017-04-6 16:30:00 Europe/Rome Non chiamatelo crimine di passione: i media e la violenza di genere #ijf17 In questo dibattito saranno affrontate le sfide che si presentano ai media quando si occupano di informazione sulla violenza sulle donne e, in particolare, sul femminicidio (l'omicidio di una donna in quanto tale). Analizzando dati e casi di Regno Unito e Italia, giornalisti ed esperti di diritti delle donne discuteranno sul pregiudizio sessista, spesso insito nella narrazione dell'informazione mainstream, e sul ruolo potenziale dei media nel ridisegnare percezioni consolidate sulla violenza di genere al fine di produrre un cambiamento culturale nella società. Centro Servizi G. Alessi - Perugia

panel discussion | con traduzione simultanea in inglese/italiano

15:15 - 16:30   giovedì 6/04/2017

Centro Servizi G. Alessi

« torna al programma
Cristiana Bedei
giornalista freelance
Salma Haidrani
giornalista freelance
Sofia Lotto Persio
International Business Times UK
Stefania Prandi
fotogiornalista
Claudia Torrisi
Chayn Italia

In questo dibattito saranno affrontate le sfide che si presentano ai media quando si occupano di informazione sulla violenza sulle donne e, in particolare, sul femminicidio (l'omicidio di una donna in quanto tale).

Analizzando dati e casi di Regno Unito e Italia, giornalisti ed esperti di diritti delle donne discuteranno sul pregiudizio sessista, spesso insito nella narrazione dell'informazione mainstream, e sul ruolo potenziale dei media nel ridisegnare percezioni consolidate sulla violenza di genere al fine di produrre un cambiamento culturale nella società.