Perché Trump è la cosa migliore che potesse accadere al giornalismo

2017-04-6 18:30:00 2017-04-6 19:30:00 Europe/Rome Perché Trump è la cosa migliore che potesse accadere al giornalismo #ijf17 #netzwende. Trump è la miglior cosa mai successa per il giornalismo – rappresenta infatti una sveglia che sarebbe dovuta suonare da lungo tempo. Considerando questo potenziale, VOCER coglie l’opportunità di ospitare una panel discussion sul post-elezioni presidenziali americane: fake news, hate speech, redazioni no-profit, atomizzazione del pubblico, populismo dei media, social bots, organic journalism. Ogni speaker ha cinque minuti per illuminare i partecipanti sulla sua idea di #netzwende – un cambiamento fondamentale della rilevanza, produzione, distribuzione e finanziamento del contenuto giornalistico. Lo scopo di questa sessione è di raccogliere innovatori e pionieri digitali per discutere idee creative e stimoli per come dare forma al futuro prossimo della nostra professione. Organizzato in collaborazione con VOCER. Hotel Brufani - Sala Raffaello - Perugia

incontro con | con traduzione simultanea in inglese/italiano

18:30 - 19:30   giovedì 6/04/2017

Hotel Brufani - Sala Raffaello

« torna al programma
Guia Baggi
cofondatrice IRPI
Frederik Fischer
direttore Piqd.de
Jeff Jarvis
City University di New York
Adam Thomas
direttore European Journalism Centre
Lina Timm
fondatrice Media Lab Bayern
Claire Wardle
direttrice First Draft
Stephan Weichert
Hamburg Media School

#netzwende. Trump è la miglior cosa mai successa per il giornalismo – rappresenta infatti una sveglia che sarebbe dovuta suonare da lungo tempo. Considerando questo potenziale, VOCER coglie l’opportunità di ospitare una panel discussion sul post-elezioni presidenziali americane: fake news, hate speech, redazioni no-profit, atomizzazione del pubblico, populismo dei media, social bots, organic journalism. Ogni speaker ha cinque minuti per illuminare i partecipanti sulla sua idea di #netzwende – un cambiamento fondamentale della rilevanza, produzione, distribuzione e finanziamento del contenuto giornalistico. Lo scopo di questa sessione è di raccogliere innovatori e pionieri digitali per discutere idee creative e stimoli per come dare forma al futuro prossimo della nostra professione.

Organizzato in collaborazione con VOCER.