Cos’è la destra, cos’è la sinistra

2017-04-8 17:15:00 2017-04-8 18:30:00 Europe/Rome Cos’è la destra, cos’è la sinistra #ijf17 La destra coi lavoratori, la sinistra con le multinazionali. Giorgio Gaber entrerebbe in crisi, oggi, se dovesse cantare "Cos'è la destra, cos'è la sinistra". Le certezze crollano. Una dopo l’altra. E così il miliardario Donald Trump, repubblicano e conservatore, vince grazie al voto anti-establishment a scapito della democratica Hillary Clinton, vista come l'emanazione degli interessi di Wall Street. E mentre il leader della sinistra italiana, Matteo Renzi, vola in America scegliendo come fonte d’ispirazione i signori della Silicon Valley, la destra cavalca la rabbia popolare e critica la moneta unica, l’Unione europea. I confini ideologici che un tempo separavano i partiti di destra e partiti di sinistra sono sempre più fragili e confusi. Ha ancora senso parlare di destra e sinistra? Quali sono i valori identitari che resistono?   Teatro della Sapienza - Perugia

panel discussion | in lingua italiana (senza traduzione)

17:15 - 18:30   sabato 8/04/2017

Teatro della Sapienza

« torna al programma
Michela Murgia
scrittrice
Flavia Perina
giornalista e scrittrice
Francesco Verderami
Corriere della Sera

La destra coi lavoratori, la sinistra con le multinazionali. Giorgio Gaber entrerebbe in crisi, oggi, se dovesse cantare "Cos'è la destra, cos'è la sinistra". Le certezze crollano. Una dopo l’altra. E così il miliardario Donald Trump, repubblicano e conservatore, vince grazie al voto anti-establishment a scapito della democratica Hillary Clinton, vista come l'emanazione degli interessi di Wall Street. E mentre il leader della sinistra italiana, Matteo Renzi, vola in America scegliendo come fonte d’ispirazione i signori della Silicon Valley, la destra cavalca la rabbia popolare e critica la moneta unica, l’Unione europea.

I confini ideologici che un tempo separavano i partiti di destra e partiti di sinistra sono sempre più fragili e confusi. Ha ancora senso parlare di destra e sinistra? Quali sono i valori identitari che resistono?