Lucia Capuzzi

Avvenire

Lucia Capuzzi lavora nella redazione Esteri di Avvenire. Laureata in Scienze Politiche, ha poi conseguito un dottorato di ricerca in Storia dei Partiti e dei Movimenti Politici (Università di Urbino), svolgendo una ricerca sull’emigrazione italiana in Argentina nel secondo dopoguerra. Dal 2004 ha deciso di intraprendere la carriera giornalistica frequentando il master della Cattolica. Prima di Avvenire ha lavorato per TG - Leonardo della RAI. Ha vinto il Premio Internazionale Lucchetta (2014) per un articolo sui baby lavoratori boliviani e il Premio Colombe della Pace dell'Archivio Disarmo (2016).

Ha pubblicato La frontiera immaginata (Franco Angeli, 2006),  Haiti. Il silenzio infranto (Marietti, 2010), Adiós Fidel. Fede e dissenso nella Cuba dei Castro (Lindau 2011), scritto con Nello Scavo,  Colombia. La guerra (in)finita (Marietti, 2012), Coca rosso sangue (San Paolo, 2013), e Rosa dei due mondi. Storia della nonna di Papa Francesco (San Paolo, 2015).

Lucia Capuzzi partecipa a questi eventi:

21:00 - 22:30  mercoledì 5 aprile 2017
Teatro della Sapienza
Oltreconfine: dalla radio al bar, l’informazione è dal vivo