#hackmedia15: hackathon su media e giornalismo in Italia

2015-04-16 09:30:00 2015-04-16 20:00:00 Europe/Rome #hackmedia15: hackathon su media e giornalismo in Italia #ijf18 Leggere l’informazione in Italia attraverso i dati DataMediaHub in occasione dell'edizione 2015 del Festival Internazionale del Giornalismo sta organizzando il primo Hackathon dedicato al mondo dei media italiani (in particolare quelli legati all'informazione giornalistica). L'evento avrà il principale obiettivo di costruire assieme a giornalisti, editori, sviluppatori, ricercatori e tutti coloro che sono interessati a questo tema, due giorni di discussione e confronto dove promuovere un nuovo modo di raccogliere, leggere e elaborare i dati relativi ai media italiani. PARTECIPA E PROPONI IDEE (O SEGNALA UN SET DATI) L’evento è articolato in due giornate: la prima è l’Hackathon vero e proprio che si svolgerà il giovedì 16 aprile dalle 9.30 alle 20.00, il giorno seguente i lavori saranno presentati in un "Pitch" pubblico. L’evento è aperto al pubblico e gratuito: per partecipare basta aderire a uno dei "Track" (i gruppi tematici) elencati qui sotto. Il loro numero non è chiuso, oltre ai primi quattro abbiamo previsto la possibilità di realizzarne un quinto scelto tra le proposte che è possibile fare (con un proprio set dati e un proprio staff) da oggi al xxx utilizzando l'apposito form che trovate qui sotto. I diversi track sono pensati come traccie per sviluppare un lavoro di gruppo quindi se hai delle proposte idee all’interno dei temi tracciati o hai un set dati da proporre puoi scriverci utilizzando il form qui sotto. TRACK 1 – «FOLLOW THE MONEY»: I BILANCI DEI GRUPPI EDITORIALI Ricavi pubblicitari, spese del personale, ricavi da digitale: cosa ci "raccontano" i bilanci dei maggiori gruppi editoriali italiani? Quali dati far emergere dai resoconti di bilancio pubblicati, come aggregare e confrontare tra di loro questi dati per capire meglio la reale dimensione della crisi dell'editoria italiana in questi anni di passaggio da un unico modello di business a "qualcos'altro"? Il gruppo sarà guidato da Lelio Simi, giornalista e co-fondatore di DataMediaHub. Per approfondire: http://www.datamediahub.it/tag/bilanci-editori-italiani TRACK 2 – AUDIENCE, READERSHIP E DIFFUSIONE DELLE TESTATE ITALIANE Andamento della readership online dei quotidiani italiani, i dati Audiweb e quelli sulla diffusione delle testate provincia per provincia. Come stanno cambiando le abitudini di lettura degli italiani? Cosa rappresentano davvero oggi le nuove piattaforme e i social network per le testate italiane? Come leggere questi diversi dati per capire la trasformazione verso il digitale dei giornali italiani? Il gruppo sarà coordinato da Pier Luca Santoro, esperto di marketing e comunicazione e project manager di DataMediaHub. Per approfondire link1:http://www.datamediahub.it/tag/audience-quotidiani-online/ link2: http://www.datamediahub.it/category/ilgiornalaio/distribuzione-editoria TRACK 3 – PER UN IDENTIKIT DELLA PROFESSIONE GIORNALISTICA Iscritti all’Odg, età media direttori testate italiane, gender gap nella professione, dati Inpgi e Casagit: quali numeri e dati possono (tentare di) descrivere la trasformazione radicale di una professione che subisce una crisi di identità mai provata prima? Il gruppo di lavoro sarà coordinato da Mara Cinquepalmi giornalista e data journalist a DataMediaHub e Francesca Clementoni di Radio Città Fujiko di Bologna Per approfondire: http://www.datamediahub.it/2015/01/20/quotidiani-e-direttori-quante-donne/ TRACK 4 – SOCIAL E INFORMAZIONE: GIORNALISTI, INFLUENCER E BLOGGER IN RETE Quanto “pesano” davvero gli influencer in rete, quanto i giornalisti che utilizzano assiduamente Twitter? Come misurare la loro attività e il reale grado di interazione? Come analizzare i dati che ci forniscono i social network per capire meglio le dinamiche di engagement di chi fa informazione? Il gruppo di lavoro sarà coordinato da Giacomo Fusina amministratore delegato Human Highway Per approfondire: http://www.datamediahub.it/2014/03/26/i-top-media-specialist-twitter/ TRACK 5 – HAI UN PROGETTO? PROPONILO E PARTECIPA! Hai un progetto di data journalism inerente ai media e giornalismo in Italia? Proponilo con un set dati e il tuo team e sviluppalo insieme al team di DataMediaHub. Se riuscirai a finalizzarlo, potrai presentarlo l’indomani durante l’evento dedicato ai risultati dell’Hackathon. Il gruppo di lavoro sarà coordinato da Andrea Nelson Mauro e Alessio Cimarelli. ISCRIVITI ALL’HACKATHON 1. «FOLLOW THE MONEY»: I BILANCI DEI GRUPPI EDITORIALI 2. AUDIENCE, READERSHIP E DIFFUSIONE DELLE TESTATE ITALIANE 3. PER UN IDENTIKIT DELLA PROFESSIONE GIORNALISTICA 4. HAI UN PROGETTO? PROPONILO E PARTECIPA! Hotel La Rosetta - Perugia

hackathon | in lingua italiana (senza traduzione)

09:30 - 20:00   giovedì 16/04/2015

Hotel La Rosetta

« torna al programma
Alessio Cimarelli
co-fondatore Dataninja
Mara Cinquepalmi
coordinatrice GiUliA Emilia Romagna
Francesca Clementoni
Radio Città Fujiko
Giacomo Fusina
fondatore Human Highway
Andrea Nelson Mauro
cofondatore Dataninja
Pier Luca Santoro
DataMediaHub
Lelio Simi
cofondatore DataMediaHub

Leggere l’informazione in Italia attraverso i dati

DataMediaHub in occasione dell'edizione 2015 del Festival Internazionale del Giornalismo sta organizzando il primo Hackathon dedicato al mondo dei media italiani (in particolare quelli legati all'informazione giornalistica). L'evento avrà il principale obiettivo di costruire assieme a giornalisti, editori, sviluppatori, ricercatori e tutti coloro che sono interessati a questo tema, due giorni di discussione e confronto dove promuovere un nuovo modo di raccogliere, leggere e elaborare i dati relativi ai media italiani.

PARTECIPA E PROPONI IDEE (O SEGNALA UN SET DATI)

L’evento è articolato in due giornate: la prima è l’Hackathon vero e proprio che si svolgerà il giovedì 16 aprile dalle 9.30 alle 20.00, il giorno seguente i lavori saranno presentati in un "Pitch" pubblico.

L’evento è aperto al pubblico e gratuito: per partecipare basta aderire a uno dei "Track" (i gruppi tematici) elencati qui sotto. Il loro numero non è chiuso, oltre ai primi quattro abbiamo previsto la possibilità di realizzarne un quinto scelto tra le proposte che è possibile fare (con un proprio set dati e un proprio staff) da oggi al xxx utilizzando l'apposito form che trovate qui sotto.

I diversi track sono pensati come traccie per sviluppare un lavoro di gruppo quindi se hai delle proposte idee all’interno dei temi tracciati o hai un set dati da proporre puoi scriverci utilizzando il form qui sotto.

TRACK 1 – «FOLLOW THE MONEY»: I BILANCI DEI GRUPPI EDITORIALI

Ricavi pubblicitari, spese del personale, ricavi da digitale: cosa ci "raccontano" i bilanci dei maggiori gruppi editoriali italiani? Quali dati far emergere dai resoconti di bilancio pubblicati, come aggregare e confrontare tra di loro questi dati per capire meglio la reale dimensione della crisi dell'editoria italiana in questi anni di passaggio da un unico modello di business a "qualcos'altro"?

Il gruppo sarà guidato da Lelio Simi, giornalista e co-fondatore di DataMediaHub.

Per approfondire: http://www.datamediahub.it/tag/bilanci-editori-italiani

TRACK 2 – AUDIENCE, READERSHIP E DIFFUSIONE DELLE TESTATE ITALIANE

Andamento della readership online dei quotidiani italiani, i dati Audiweb e quelli sulla diffusione delle testate provincia per provincia. Come stanno cambiando le abitudini di lettura degli italiani? Cosa rappresentano davvero oggi le nuove piattaforme e i social network per le testate italiane? Come leggere questi diversi dati per capire la trasformazione verso il digitale dei giornali italiani?

Il gruppo sarà coordinato da Pier Luca Santoro, esperto di marketing e comunicazione e project manager di DataMediaHub.

Per approfondire link1:http://www.datamediahub.it/tag/audience-quotidiani-online/

link2: http://www.datamediahub.it/category/ilgiornalaio/distribuzione-editoria

TRACK 3 – PER UN IDENTIKIT DELLA PROFESSIONE GIORNALISTICA

Iscritti all’Odg, età media direttori testate italiane, gender gap nella professione, dati Inpgi e Casagit: quali numeri e dati possono (tentare di) descrivere la trasformazione radicale di una professione che subisce una crisi di identità mai provata prima?

Il gruppo di lavoro sarà coordinato da Mara Cinquepalmi giornalista e data journalist a DataMediaHub e Francesca Clementoni di Radio Città Fujiko di Bologna

Per approfondire: http://www.datamediahub.it/2015/01/20/quotidiani-e-direttori-quante-donne/

TRACK 4 – SOCIAL E INFORMAZIONE: GIORNALISTI, INFLUENCER E BLOGGER IN RETE

Quanto “pesano” davvero gli influencer in rete, quanto i giornalisti che utilizzano assiduamente Twitter? Come misurare la loro attività e il reale grado di interazione? Come analizzare i dati che ci forniscono i social network per capire meglio le dinamiche di engagement di chi fa informazione?

Il gruppo di lavoro sarà coordinato da Giacomo Fusina amministratore delegato Human Highway

Per approfondire: http://www.datamediahub.it/2014/03/26/i-top-media-specialist-twitter/

TRACK 5 – HAI UN PROGETTO? PROPONILO E PARTECIPA!

Hai un progetto di data journalism inerente ai media e giornalismo in Italia? Proponilo con un set dati e il tuo team e sviluppalo insieme al team di DataMediaHub. Se riuscirai a finalizzarlo, potrai presentarlo l’indomani durante l’evento dedicato ai risultati dell’Hackathon. Il gruppo di lavoro sarà coordinato da Andrea Nelson MauroAlessio Cimarelli.

ISCRIVITI ALL’HACKATHON

1. «FOLLOW THE MONEY»: I BILANCI DEI GRUPPI EDITORIALI

2. AUDIENCE, READERSHIP E DIFFUSIONE DELLE TESTATE ITALIANE

3. PER UN IDENTIKIT DELLA PROFESSIONE GIORNALISTICA

4. HAI UN PROGETTO? PROPONILO E PARTECIPA!