Hacking the newsroom

2016-04-7 15:00:00 2016-04-7 16:30:00 Europe/Rome Hacking the newsroom #ijf16 Come gli hacker e i giornalisti collaborano per cambiare la forma del giornalismo che verrà. Gli hacker, i codificatori e i programmatori sono sempre più spesso coinvolti nella routine giornalistica. Lavorano a stretto contatto con giornalisti e reporter per creare strumenti, analizzare dati o progettare interfacce. Lo scopo del panel è mettere insieme le migliori pratiche, casi studio e idee su come le culture giornalistiche e di hacking si sovrappongono. I relatori sono hacker o giornalisti con esperienze diverse (sicurezza digitale, data journalism, progettazione) che hanno collaborato con media diversi (grandi aziende, gruppi indipendenti) e con culture giornalistiche diverse. Durante la sessione presenteranno alcuni dei loro progetti più recenti e condivideranno la loro esperienza professionale avvenuta in ambienti collaborativi e multidisciplinari. Centro Servizi G. Alessi - Perugia

panel discussion | con traduzione simultanea in inglese/italiano

15:00 - 16:30   giovedì 7/04/2016

Centro Servizi G. Alessi

« torna al programma
Philip Di Salvo
European Journalism Observatory
Claudio Guarnieri
The Citizen Lab Università di Toronto
Linda Sandvik
Knight-Mozilla OpenNews
Basile Simon
BBC News Labs

Come gli hacker e i giornalisti collaborano per cambiare la forma del giornalismo che verrà.

Gli hacker, i codificatori e i programmatori sono sempre più spesso coinvolti nella routine giornalistica. Lavorano a stretto contatto con giornalisti e reporter per creare strumenti, analizzare dati o progettare interfacce. Lo scopo del panel è mettere insieme le migliori pratiche, casi studio e idee su come le culture giornalistiche e di hacking si sovrappongono.

I relatori sono hacker o giornalisti con esperienze diverse (sicurezza digitale, data journalism, progettazione) che hanno collaborato con media diversi (grandi aziende, gruppi indipendenti) e con culture giornalistiche diverse. Durante la sessione presenteranno alcuni dei loro progetti più recenti e condivideranno la loro esperienza professionale avvenuta in ambienti collaborativi e multidisciplinari.