Alaa Arsheed

violinista

Alaa Arsheed nel 2011, quando era studente di musica all'High Musical Institute di Damasco, è fuggito dalla Siria verso il Libano, portando con sé solo il violino e alcuni effetti personali. Nel 2015 gli è stata offerta in Italia una borsa di studio dal centro di ricerche sulla comunicazione Fabrica. Da allora si esibisce dal vivo e di recente ha registrato il primo album, Sham. Nello stesso anno ha incontrato l'attore Alessandro Gassmann, ambasciatore dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), mentre questi stava lavorando a un documentario sugli artisti siriani rifugiati. Dal loro incontro è nato il documentario Torn, finanziato dall'UNHCR e presentato alla Mostra del Cinema di Venezia.

He starred as lead actor in Amira, a short movie about love and prejudice directed and written by Luca Lepone, winner of the MigrArti award during the 73rd Venice Film Festival by a jury headed by Ferzan Ozpetek.

Alaa Arsheed partecipa a questi eventi:

21:15 - 23:15  giovedì 6 aprile 2017
Sala dei Notari
Mani forti: vi raccontiamo la Siria... in musica