In questo workshop, rivolto a giornalisti italiani ed europei, ci si chiede come evitare problemi legali a causa della diffamazione.

L'abuso di leggi sulla diffamazione e la calunnia continua a rappresentare una grave minaccia per il giornalismo investigativo in Europa. In alcuni paesi, tra cui l'Italia, personaggi influenti del mondo della politica e di quello imprenditoriale utilizzano sistematicamente la legge per mettere a tacere indagini e critiche.

Acquisendo informazioni, i giornalisti hanno la possibilità di difendersi. Questo workshop illustrerà i principi internazionali fondamentali sulla libertà di espressione e la diffamazione, approfondendo gli standard definiti dalla Corte europea dei diritti dell'uomo. Saranno forniti consigli pratici per i giornalisti che svolgono inchieste particolarmente incisive, riducendo al minimo il rischio di problemi legali per diffamazione, rivolgendo particolare attenzione ai media online. Un numero limitato di copie del manuale Freedom of Expression, Media Law and Defamation, sia in versione italiana che in inglese, sarà disponibile per i partecipanti.

Organizzato in collaborazione con l'International Press Institute