Gli editori e i giornalisti europei devono fronteggiare attacchi crescenti alla loro libertà di pubblicare in formato digitale, con un numero sempre maggiore di giurisdizioni che chiedono la cancellazione di materiali. Le grandi società usano veicoli offshore per limitare legalmente le imposte che devono pagare, non sarebbe ragionevole che anche le testate giornalistiche usassero veicoli offshore per ottimizzare la loro libertà di espressione e la libertà di pensiero dei loro lettori? Presenteremo il rapporto sulla prima fase del nostro progetto "Una cassetta degli attrezzi per il Giornalismo Offshore": parliamone insieme.