Insegnare agli studenti europei il pensiero critico

2018-04-14 12:00:00 2018-04-14 13:00:00 Europe/Rome Insegnare agli studenti europei il pensiero critico #ijf18 Che accade quando i fact-checker non riescono a scovare i falsi? E cosa accade se i fatti verificati non suonano veri? Supponiamo che la disinformazione circoli tra i bambini e che i loro insegnanti siano inconsapevoli o non attrezzati per affrontarla. Cosa succede se i giornalisti fanno parte del problema e la soluzione è lasciata nelle mani delle grandi piattaforme? L'attivista-giornalista Juliane von Reppert-Bismarck e Wilfried Ruetten, ex direttore dell'European Journalism Centre, discutono le opzioni e le insidie per migliorare l'alfabetizzazione mediatica in Europa. L'incontro prende come punto di partenza l'esempio di Lie Detectors, una campagna indipendente di recente formazione condotta da giornalisti, il cui obiettivo è quello di sviluppare le coscienze critiche dei bambini verso i media, attivare i loro insegnanti e dare ai giornalisti la possibilità di uscire da dietro lo schermo e discutere del proprio ruolo. Palazzo Sorbello - Perugia

presentazioni | in lingua inglese (senza traduzione)

12:00 - 13:00   sabato 14/04/2018

Palazzo Sorbello

« torna al programma
Wilfried Ruetten
ex direttore European Journalism Centre
Juliane von Reppert-Bismarck
fondatrice Lie Detectors

Che accade quando i fact-checker non riescono a scovare i falsi? E cosa accade se i fatti verificati non suonano veri? Supponiamo che la disinformazione circoli tra i bambini e che i loro insegnanti siano inconsapevoli o non attrezzati per affrontarla. Cosa succede se i giornalisti fanno parte del problema e la soluzione è lasciata nelle mani delle grandi piattaforme? L'attivista-giornalista Juliane von Reppert-Bismarck e Wilfried Ruetten, ex direttore dell'European Journalism Centre, discutono le opzioni e le insidie per migliorare l'alfabetizzazione mediatica in Europa. L'incontro prende come punto di partenza l'esempio di Lie Detectors, una campagna indipendente di recente formazione condotta da giornalisti, il cui obiettivo è quello di sviluppare le coscienze critiche dei bambini verso i media, attivare i loro insegnanti e dare ai giornalisti la possibilità di uscire da dietro lo schermo e discutere del proprio ruolo.










Fotografie