La fine della ragione. Incontro con Roberto Recchioni

2018-04-13 18:00:00 2018-04-13 19:00:00 Europe/Rome La fine della ragione. Incontro con Roberto Recchioni #ijf18 Presentazione del libro La fine della ragione di Roberto Recchioni. Modera Luca Valtorta. In un nuovo medioevo, in cui l’unico sapere è la presunta saggezza popolare, una madre cerca di salvare la figlia gravemente malata. Per riuscirci, dovrà raggiungere il “Rifugio sotto al Sasso”: un luogo remoto, dove gli ultimi reietti illuministi si sono nascosti per evitare la morte sul rogo. Sarà un lungo e drammatico viaggio attraverso un paese ormai trasformato in terra di nessuno. Popolato da un’umanità allo sbando che, tra la luce e il buio, ha scelto il buio. Una graphic novel con il rigore della denuncia sociale e la forza del western postapocalittico, scritta e disegnata da un maestro del fumetto italiano. La scienza è diventata un crimine. La vera medicina è stata bandita. Hanno vinto "loro". Ma una madre non si arrende. Non ancora. Teatro della Sapienza - Perugia

incontro con | in lingua italiana (senza traduzione)

18:00 - 19:00   venerdì 13/04/2018

Teatro della Sapienza

« torna al programma
Roberto Recchioni
sceneggiatore e illustratore
Luca Valtorta
La Repubblica

Presentazione del libro La fine della ragione di Roberto Recchioni. Modera Luca Valtorta.

In un nuovo medioevo, in cui l’unico sapere è la presunta saggezza popolare, una madre cerca di salvare la figlia gravemente malata. Per riuscirci, dovrà raggiungere il “Rifugio sotto al Sasso”: un luogo remoto, dove gli ultimi reietti illuministi si sono nascosti per evitare la morte sul rogo. Sarà un lungo e drammatico viaggio attraverso un paese ormai trasformato in terra di nessuno. Popolato da un’umanità allo sbando che, tra la luce e il buio, ha scelto il buio. Una graphic novel con il rigore della denuncia sociale e la forza del western postapocalittico, scritta e disegnata da un maestro del fumetto italiano. La scienza è diventata un crimine. La vera medicina è stata bandita. Hanno vinto "loro". Ma una madre non si arrende. Non ancora.










Fotografie