2019-04-3 17:00:00 2019-04-3 18:00:00 Europe/Rome Come, dove, su cosa si informano gli adolescenti? Che funzione ha, dal loro punto di vista, un giornale? E a loro volta, gli adolescenti, che funzione hanno nell’informazione? Informano? Come e dove lo fanno? Può l’informazione giornalistica diventare strumento didattico? Giornalistinellerba.it è stata, a COP24, la 24esima Conferenza delle Nazioni Unite sul clima, l’unica testata italiana a seguire giorno dopo giorno i negoziati. È stata l’unica testata italiana presente a Katowice la sera del 15 dicembre, quando tutti i paesi del mondo hanno approvato il regolamento per l’applicazione dell’Accordo di Parigi. Buona parte dei suoi lettori sono stati gli studenti di classi secondarie di primo e secondo grado, teen agers, che hanno trasformato, in tempo reale, insieme ai loro insegnanti, reportage, interviste, analisi, articoli in argomenti di studio. Il giornalismo - in quello come in altri casi - ha sostituito i libri di testo scolastici, portando in classe aggiornamenti live sul tema che più riguarda il futuro delle giovani generazioni. Il lavoro degli inviati ha informato e messo “al lavoro” gli 8000 studenti, giovani e giovanissimi coinvolti nel progetto Giornalisti Nell’Erba e i loro insegnanti, che ne hanno fatto laboratorio didattico. Il dialogo tra giornalismo, scuola e scienza, è anche oggetto - insieme a Frascati Scienza, l’associazione che promuove la Notte Europea dei Ricercatori e con la consulenza scientifica di Walter Quattrociocchi - di un progetto di citizen science che indaga le dinamiche della fruizione e della elaborazione dell’informazione da parte di giovani e adolescenti italiani e dei loro insegnanti. Organizzato in collaborazione con Giornalisti Nell'Erba. Hotel Brufani - Sala Raffaello - Perugia

Come, dove, su cosa si informano gli adolescenti? Che funzione ha, dal loro punto di vista, un giornale? E a loro volta, gli adolescenti, che funzione hanno nell’informazione? Informano? Come e dove lo fanno? Può l’informazione giornalistica diventare strumento didattico?

Giornalistinellerba.it è stata, a COP24, la 24esima Conferenza delle Nazioni Unite sul clima, l’unica testata italiana a seguire giorno dopo giorno i negoziati. È stata l’unica testata italiana presente a Katowice la sera del 15 dicembre, quando tutti i paesi del mondo hanno approvato il regolamento per l’applicazione dell’Accordo di Parigi. Buona parte dei suoi lettori sono stati gli studenti di classi secondarie di primo e secondo grado, teen agers, che hanno trasformato, in tempo reale, insieme ai loro insegnanti, reportage, interviste, analisi, articoli in argomenti di studio.

Il giornalismo - in quello come in altri casi - ha sostituito i libri di testo scolastici, portando in classe aggiornamenti live sul tema che più riguarda il futuro delle giovani generazioni. Il lavoro degli inviati ha informato e messo “al lavoro” gli 8000 studenti, giovani e giovanissimi coinvolti nel progetto Giornalisti Nell’Erba e i loro insegnanti, che ne hanno fatto laboratorio didattico.

Il dialogo tra giornalismo, scuola e scienza, è anche oggetto - insieme a Frascati Scienza, l’associazione che promuove la Notte Europea dei Ricercatori e con la consulenza scientifica di Walter Quattrociocchi - di un progetto di citizen science che indaga le dinamiche della fruizione e della elaborazione dell’informazione da parte di giovani e adolescenti italiani e dei loro insegnanti.

Organizzato in collaborazione con Giornalisti Nell'Erba.