A tredici anni dall'inizio delle violenze, che cosa rimane della Siria?
Che fine ha fatto il movimento pacifico popolare che chiedeva riforme e libertà?
Perché la Siria non trova più spazio nell'agenda politica e nei media internazionali?
Eppure le violenze non sono mai cessate e milioni di profughi e sfollati restano lontani dalla propria terra, mentre i detenuti politici continuano a subire torture e violazioni.
A #ijf24 se ne parla con Asmae Dachan, giornalista, fotografa e scrittrice italo-siriana, Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, Ambasciatrice di Pace dell’Università della Svizzera per la Pace e volontaria della Croce Rossa Italiana; Riccardo Cristiano per anni corrispondente Rai dal Medio Oriente, vaticanista e coordinatore dell’informazione religiosa del Giornale Radio Rai; Marta Bellingreri  una giornalista e ricercatrice indipendente, editor nella redazione di SyriaUntold e UntoldMag.
Organizzato in collaborazione con Valigia Blu.