Nel 2016, 250 milioni di migranti in tutto il mondo hanno inviato circa 500 miliardi di dollari alle rispettive comunità nei paesi in via di sviluppo, il 40 per cento dei quali - circa 200 miliardi - ha raggiunto aree rurali dove la povertà è maggiore. Attualmente, una persona su dieci nel mondo è coinvolta nell'invio o nella ricezione di denaro, fornendo un'ancora di salvezza essenziale per le famiglie che vivono in situazioni difficili e contesti fragili. Unisciti ai massimi esperti in materia di migrazione e rimesse, qui a Perugia, per analizzare l'importanza dei migranti, qui e nei loro paesi.

Organizzato e sponsorizzato da IFAD.