Terapia di gruppo con De Correspondent: errori e gaffe che insegnano a fare community

2018-04-12 09:30:00 2018-04-12 11:00:00 Europe/Rome Terapia di gruppo con De Correspondent: errori e gaffe che insegnano a fare community #ijf18 Dalla campagna di crowdfunding del 2013 De Correspondent è cresciuto fino a contare 60mila iscritti. Ora sta lavorando a espandersi al di fuori dell'Olanda, con una piattaforma in lingua inglese prevista per la fine del 2018. In un momento in cui la fiducia nel giornalismo è ai minimi storici, De Correspondent è spesso visto come un esempio per un modello di giornalismo basato sui sostenitori. Ma indovinate un po': la verità, come sempre, è molto più complicata della storia di successo che la racconta. Dietro ogni pietra miliare di De Correspondent c'e molto sangue, sudore e lacrime - errori o vere e proprie figuracce. In questa divertente sessione per giornalisti ed editori che vogliono sviluppare relazioni significative con i lettori, Maaike Goslinga e Jessica Best condivideranno i 10 errori più imbarazzanti di De Correspondent - risparmiando così ad altri di commetterli a propria volta. Poi, in un workshop della durata di un'ora (ma sarebbe meglio chiamarlo "terapia di gruppo") inviteranno il pubblico a condividere paure e momenti imbarazzanti legati alla professione, attraverso una serie  di giochi e attività interattive - progettati con l'aiuto di un membro di De Corrispondent che è anche terapeuta. Sarà imbarazzante. Ma, come sa ogni terapeuta, la condivisione può essere catartica e far avanzare verso migliori relazioni con i nostri lettori - e con il prossimo. Sala delle Colonne, Palazzo Graziani - Perugia

presentazioni | in lingua inglese (senza traduzione)

09:30 - 11:00   giovedì 12/04/2018

Sala delle Colonne, Palazzo Graziani

« torna al programma
Jessica Best
De Correspondent

Dalla campagna di crowdfunding del 2013 De Correspondent è cresciuto fino a contare 60mila iscritti. Ora sta lavorando a espandersi al di fuori dell'Olanda, con una piattaforma in lingua inglese prevista per la fine del 2018. In un momento in cui la fiducia nel giornalismo è ai minimi storici, De Correspondent è spesso visto come un esempio per un modello di giornalismo basato sui sostenitori.

Ma indovinate un po': la verità, come sempre, è molto più complicata della storia di successo che la racconta. Dietro ogni pietra miliare di De Correspondent c'e molto sangue, sudore e lacrime - errori o vere e proprie figuracce. In questa divertente sessione per giornalisti ed editori che vogliono sviluppare relazioni significative con i lettori, Maaike Goslinga e Jessica Best condivideranno i 10 errori più imbarazzanti di De Correspondent - risparmiando così ad altri di commetterli a propria volta.

Poi, in un workshop della durata di un'ora (ma sarebbe meglio chiamarlo "terapia di gruppo") inviteranno il pubblico a condividere paure e momenti imbarazzanti legati alla professione, attraverso una serie  di giochi e attività interattive - progettati con l'aiuto di un membro di De Corrispondent che è anche terapeuta.

Sarà imbarazzante. Ma, come sa ogni terapeuta, la condivisione può essere catartica e far avanzare verso migliori relazioni con i nostri lettori - e con il prossimo.










Fotografie