Leyla Hussein

The Girl Generation

Leyla Hussein è una psicoterapeuta specializzata nell'assistere le sopravvissute ad abusi sessuali. Tiene lezioni e conferenze a livello internazionale sulla mutilazione genitale femminile e sui diritti di genere. È riconosciuta come una delle esperte più importanti su questi temi, e i suoi lavori sono stati presentati alle Università di Oxford, Cambridge, Leeds, Exeter, Coventry, alla UCL, alla Scuola Internazionale di Ginevra e in vari atenei americani - tra cui Harvard, Georgetown e Università della Pennsylvania. Attualmente porta avanti un progetto con The Girl Generation basato sull'importanza del benessere emotivo degli attivisti e degli operatori umanitari in ambienti stressanti. Finora ha condiviso questo approccio attraverso consultazioni con Nazioni Unite, Organizzazione Mondiale della Sanità e al summit ICPD di Nairobi. Per Girl Generation è anche consigliera strategica e ambasciatrice internazionale.

Hussein ha ricevuto un PhD onorario dall'Università di West London, dove è Professoressa Associata dal settembre 2018. Ha fondato il Dahlia Project, il primo servizio specializzato nella terapia per sopravvissute alla mutilazione genitale femminile, e come attivista nel campo ha fondato l'associazione Daughters of Eve. Ha inoltre creato l'innovativo progetto Face of defiance, serie di ritratti fotografici e interviste a sopravvissute della MGF. Il suo documentario The cruel cut è stato nominato ai BAFTA. Hussein è stata nominata da Cosmpolitan Attivista dell'Anno (2010) ed è stata inclusa nella 100 Women List della BBC  (2013), nella Power List di Woman's Hour (2014) e nella Debretts 500 dedicata alle persone più influenti della Gran Bretagna. Ha ricevuto inoltre il Freedom Borough Award nel 2018, mentre nel 2019 è stata decorata Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico.

Come autrice è stata pubblicata da testate nazionali e internazionali - tra cui Guardian, Cosmopolitan, Huffington Post, Newsweek, Mumsnet, Stylist, New York Times, Sisterhood e Washington Post - e compare regolarmente come esperta sui temi dei diritti e della salute delle donne in televisione e sulla carta stampata.

read more

Eventi IJF 2020