Mark Thompson

presidente e CEO The New York Times Company

Mark Thompson è presidente e amministratore delegato della New York Times Company dal novembre 2012.

Guida la strategia dell'azienda, le attività e le unità operative e, insieme al presidente, definisce la visione della società. Ha svolto, e continua a svolgere, un ruolo determinante nell'accelerazione del processo del giornale verso il digitale. Sotto la sua guida, il Times è diventato il primo organo di informazione ad aver superato il milione di abbonamenti digitali. Negli ultimi anni l'azienda ha inaugurato una nuova era di crescita internazionale, lanciato una sezione specializzata nella produzione e commercializzazione di branded content e investito nella realtà virtuale, utilizzandola per riproporre alcuni dei lavori più apprezzati e significativi.

Prima di entrare a far parte del Times, nel 2004, Thompson è stato direttore generale della BBC, ristruttandone l'organizzazione per permetterle di affrontare la sfida dell'era digitale e assicurarle il ruolo di leader nell'innovazione con il lancio di servizi come BBC iPlayer. Si è anche occupato della trasformazione della stessa BBC, migliorandone produttività ed efficienza, attraverso l'introduzione di tecnologie all'avanguardia e un nuovo e coraggioso riassetto organizzativo.

Thompson ha iniziato a lavorare nella BBC nel 1979, come apprendista nel settore produzione. Successivamente ha contribuito a lanciare Watchdog e Breakfast Time ed è stato output editor di Newsnight. Nel 1988 è diventato direttore responsabile di Nine O'Clock News e nel 1990 di Panorama. È stato anche responsabile della programmazione e della pianificazione della rete televisiva BBC2 e Direttore della Televisione della BBC, prima di lasciarla nel 2002, per assumere il ruolo sd amministratore delegato di Channel 4 Television Corporation nel Regno Unito.

Nell'autunno del 2012, è stato visiting professor di Retorica e Arte della persuasione pubblica all'Università di Oxford. La sua pubblicazione Enough Said: What's Gone Wrong with the Language of Politics?, una raccolta delle conferenze tenute ad Oxford, è stata pubblicata nel Regno Unito e negli Stati Uniti nel settembre 2016, e sarà pubblicata in Italia nel marzo 2017 col titolo La fine del dibattito pubblico. Come la retorica sta distruggendo la lingua della democrazia (Feltrinelli, 2017).

read more

Eventi nelle precedenti edizioni