Rania Abouzeid

giornalista e New America fellow

Rania Abouzeid è una giornalista indipendente e New America fellow. Vive a Beirut, dove collabora con il New Yorker. Per oltre quindici anni ha svolto inchieste in Medio Oriente e Asia meridionale per varie pubblicazioni tra cui TIME, Foreign Affairs, National Geographic, Politico, e altre testate giornalistiche televisive e della carta stampata. Ha ricevuto numerosi premi tra cui il Michael Kelly Award nel 2015, il George Polk Award come corrispondente dall'estero nel 2014 e il Kurt Schork Award nel 2013 nella categoria “Giornalismo internazionale”. Ha vinto vari riconoscimenti tra cui una borsa di studio del Consiglio europeo per gli affari esteri e una borsa di studio del Columbia University's Dart Center. Attualmente sta lavorando al suo primo libro, dedicato alla rivolta in Siria, che sarà pubblicato prossimamente dalla casa editrice Norton.