Telmo Pievani

Università di Padova

Telmo Pievani è Ordinario presso il Dipartimento di Scienze Biologiche all'Università di Padova, dove è titolare delle cattedre di Filosofia delle Scienze Biologiche (la prima in Italia), Bioetica e Divulgazione Naturalistica. Collabora con il Corriere della Sera, Le Scienze, Micromega - per cui cura il magazine online La Mela di Newton - e L’Indice dei Libri. Con Federico Taddia e la Banda Osiris ha realizzato progetti teatrali a carattere divulgativo, come Finalmente il finimondo! (2012), Il maschio inutile (2015) e Aquadueo (2019)

Dal 2017 è Presidente della Società Italiana di Biologia Evoluzionistica. È membro del comitato etico e del comitato scientifico della Fondazione Umberto Veronesi, del comitato scientifico di Bergamo Scienza e del direttivo dell'Istituto Italiano di Antropologia. È nel comitato editoriale delle riviste scientifiche internazionali Evolutionary Biology ed Evolution-Education and Outreach, oltre che dell'Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani. È direttore di Pikaia, portale italiano dedicato all'evoluzione. Dal 2014 è nel Consiglio Scientifico Internazionale del Museo delle Scienze di Trento. Ha vinto, tra gli altri, il Premio Fermi per il libro Creazione senza Dio (2007), il Premio Adriano Vitelli-Laico dell'Anno (2011) e il Premio Internazionale di Ecologia Umana (2015).

Autore di numerosi pubblicazioni scientifiche, ha scritto, tra gli altri La fine del mondo. Guida per apocalittici perplessi (Il Mulino, 2012), Anatomia di una rivoluzione. La logica della scoperta scientifica di Darwin (Mimesis, 2013), Evoluti e abbandonati (Einaudi, 2014), Il maschio è inutile. Un saggio quasi filosofico (Rizzoli, 2014, con Federico Taddia), Leggere l’Origine delle specie di Darwin (Ibis Edizioni, 2015), Libertà di migrare. Perché ci spostiamo da sempre ed è bene così (Einaudi, 2016, con Valerio Calzolaio), Come saremo. Storie di umanità tecnologicamente modificata (Codice Edizioni, 2016, con Luca De Biase), Homo sapiens. Le nuove storie dell'evoluzione umana (Libreria Geografica, 2017), Imperfezione. Una storia naturale (Raffaello Cortina, 2019) e La terra dopo di noi (Contrasto, 2019). Il suo ultimo libro è Terra in vista! La scienza e la tecnologia raccontate alle ragazze e ai ragazzi (Mondadori, 2019), scritto con Federico Taddia.

read more

Eventi IJF 2020