Repressione e censura: come i giornalisti possono reagire agli attacchi

2018-04-14 14:00:00 2018-04-14 15:15:00 Europe/Rome Repressione e censura: come i giornalisti possono reagire agli attacchi #ijf18 Attacchi organizzati, sincronizzati, ispirati dallo Stato contro giornalisti, testate o contro l'idea stessa di notizie; una campagna sui social media che incita allo stupro di gruppo di una giornalista; la lapidazione dei veicoli di servizio di una rete televisiva; il capo del governo che insulta pubblicamente i direttori di giornale; la chiusura di testate; un boicottaggio pubblicitario; una cultura di minacce di morte e molestie legali indirizzate ai giornalisti; la prospettiva di una legislazione o di una giurisprudenza che limitano la libertà di stampa. Come possono reagire i giornalisti contro simili attacchi? Un'opzione è produrre un giornalismo migliore: inchieste più accurate, analisi più approfondite, redazioni più trasparenti. Ma quando è in gioco la democrazia stessa, quali opzioni sono disponibili per i giornalisti? Sala San Francesco - Perugia

media sotto attacco | in lingua inglese (senza traduzione)

14:00 - 15:15   sabato 14/04/2018

Sala San Francesco

« torna al programma
Irene Caselli
giornalista freelance
Rachael Jolley
direttrice Index on Censorship
Ann Marie Lipinski
Nieman Foundation for Journalism
John Nery
condirettore Philippine Daily Inquirer

Attacchi organizzati, sincronizzati, ispirati dallo Stato contro giornalisti, testate o contro l'idea stessa di notizie; una campagna sui social media che incita allo stupro di gruppo di una giornalista; la lapidazione dei veicoli di servizio di una rete televisiva; il capo del governo che insulta pubblicamente i direttori di giornale; la chiusura di testate; un boicottaggio pubblicitario; una cultura di minacce di morte e molestie legali indirizzate ai giornalisti; la prospettiva di una legislazione o di una giurisprudenza che limitano la libertà di stampa. Come possono reagire i giornalisti contro simili attacchi?

Un'opzione è produrre un giornalismo migliore: inchieste più accurate, analisi più approfondite, redazioni più trasparenti. Ma quando è in gioco la democrazia stessa, quali opzioni sono disponibili per i giornalisti?










Fotografie