Il lettore invisibile. Davvero gli italiani non leggono più?

2018-04-14 12:15:00 2018-04-14 13:15:00 Europe/Rome Il lettore invisibile. Davvero gli italiani non leggono più? #ijf18 Il rapporto annuale dell'Istat sulla produzione e la lettura di libri in Italia ha prodotto titoli più che allarmanti, il timore che il mercato editoriale si assottigli sempre più. Solo il  40,5% del campione ha dichiara di aver letto almeno un libro nel 2016. Per quanto suonino seducenti le sirene che accompagnano la retorica del cosiddetto analfabetismo funzionale, per quanto la percentuale sia molto basso rispetto ad altri paesi europei, interpretare i dati è un lavoro complesso. Distaccandosi dal terrore per la peste dell'ignoranza, c'è spazio per ripensare le stesse politiche editoriali e culturali: l'idea che l'istruzione passi solo per la parola scritta, ad esempio, o dirigere maggiori risorse verso le biblioteche e i luoghi del sapere in generale. Teatro della Sapienza - Perugia

panel discussion | in lingua italiana (senza traduzione)

12:15 - 13:15   sabato 14/04/2018

Teatro della Sapienza

« torna al programma
Marino Sinibaldi
direttore Radio 3
Annamaria Testa
consulente di comunicazione e scrittrice

Il rapporto annuale dell'Istat sulla produzione e la lettura di libri in Italia ha prodotto titoli più che allarmanti, il timore che il mercato editoriale si assottigli sempre più. Solo il  40,5% del campione ha dichiara di aver letto almeno un libro nel 2016. Per quanto suonino seducenti le sirene che accompagnano la retorica del cosiddetto analfabetismo funzionale, per quanto la percentuale sia molto basso rispetto ad altri paesi europei, interpretare i dati è un lavoro complesso. Distaccandosi dal terrore per la peste dell'ignoranza, c'è spazio per ripensare le stesse politiche editoriali e culturali: l'idea che l'istruzione passi solo per la parola scritta, ad esempio, o dirigere maggiori risorse verso le biblioteche e i luoghi del sapere in generale.










Fotografie