Loredana Lipperini

Fahrenheit Rai Radio 3

Loredanna Lipperini è una giornalista, scrittrice, conduttrice radiofonica e autrice per la televisione. Dal 1990 scrive sulle pagine culturali di Repubblica e del Venerdì. È fra i conduttori di Fahrenheit su Radio 3. Dal 2004 ha un blog, Lipperatura. Ha diretto l'agenzia di stampa Notizie Radicali ed è stata fra i primi conduttori di Radio Radicale e subito dopo di Radio Rai. Ha collaborato con numerose testate, tra cui Sipario, Pianotime, Il giornale della Musica, L'Unità, Il Secolo XIX, L'Espresso. Per la televisione ha condotto Confini su Rai 3 e una rubrica fissa su L'altra edicola di Rai 2. Come autrice ha firmato la sigla finale della prima edizione di Pinocchio di Gad Lerner su Rai 1, è stata consulente di Milleunteatro (Rai 1), ha scritto le due serie del programma di scienza per ragazzi Hit science, la striscia settimanale Mammeinblog e ha scritto con Raffaella Carrà, Sergio Japino e Caterina Manganella Il gran concerto, in onda sempre su Rai 3. Dal 2007 al 2008 ha fatto parte della giuria del Best of Show, il premio ludico assegnato ogni anno da Lucca Games. Dal 2005 è nella giuria del Premio Letterario Città di Bari -Pinuccio Tatarella- e, dal 2007, in quella del Premio Scerbanenco, assegnato dal Noir Film Festival. Nel 2020 ha vinto il Premio Selezione Ceppo con il libro Magia nera (Bompiani).

Tra le sue recenti pubblicazioni, Non è un paese per vecchie (Feltrinelli, 2010), Di mamma ce n'è più d'una (Feltrinelli, 2013), "L'ho uccisa perché l'amavo". Falso! (Laterza, 2013), scritto con Michela Murgia, Morti di fama (Corbaccio, 2013), scritto con Giovanni Arduino, Questo trenino a molla che si chiama il cuore. La Val di Chienti, le Marche, lungo i confini (Laterza, 2014), Schiavi di un dio minore (UTET, 2016, con Giovanni Arduino), L'arrivo di Saturno (Bompiani, 2017), La notte si avvicina (Bompiani, 2020), Danza macabra (Bompiani, 2021, con Giovanni Arduino), Nome non ha (Hacca, 2021, con Elisa Seitzinger).

read more

Eventi nelle precedenti edizioni

Foto