Lorenzo Vidino

direttore Program on Extremism GW Univ.

Lorenzo Vidino è Direttore del Programma sull'estremismo alla George Washington University, a Washington DC. Esperto di islamismo in Europa e Nord America, nel corso degli ultimi quindici anni, ha concentrato la sua ricerca sulle dinamiche di mobilitazione delle reti jihadiste in Occidente, le politiche governative di contrasto alla radicalizzazione e le attività delle organizzazioni in Occidente che si ispirano ai Fratelli musulmani.

Nato in Italia, con cittadinanza americana, ha conseguito una laurea in legge presso l'Università di Milano e un dottorato in relazioni internazionali alla Fletcher School of Law and Diplomacy della Tufts University. Ha ricoperto incarichi presso il Belfer Center for Science and International Affairs della Harvard University, alla Kennedy School of Government, allo U.S. Institute of Peace, alla RAND Corporation e al Center for Security Studies (ETH Zurich).

Autore di diversi libri e numerosi articoli, il suo lavoro più importante è The New Muslim Brotherhood in the West, pubblicato nel 2010 dalla Columbia University Press e l'anno successivo dall'Al Mesbar Studies and Research Center in un'edizione in lingua araba. Il libro offre uno studio comparativo dell'organizzazione islamica in vari paesi occidentali, nonché le risposte politiche dei leader occidentali.

Vidino ha testimoniato davanti al Congresso degli Stati Uniti e ad altri parlamenti, è stato consulente delle forze dell'ordine in tutto il mondo e ha insegnato in varie università negli Stati Uniti e in Europa. Le sue analisi sono spesso riprese da varie testate giornalistiche come The New York Times, Washington Post, Wall Street Journal, PBS, CNN, Fox News, MSNBC, BBC, Al Jazeera, London Times, Telegraph, Reuters. I suoi interventi sono seguiti daun pubblico variegato composto da politici, studenti e gente comune.

read more

Eventi nelle precedenti edizioni