Carola Solé

giornalista freelance

Carola Solé è una gioralista freelance e podcaster. È stata corrispondente in America Latina per oltre un decennio. Ha iniziato la carriera in Venezuela, dove ha coperto due elezioni presidenziali e la morte di Hugo Chávez - è stata l'ultima giornalista internazionale a intervistarlo. Nel 2013, si è spostata in Messico con Agence France-Presse (AFP), dove ha scritto di narcotraffico, migrazioni e violenza. Ha lavorato poi in Brasile fino al 2018, dove ha coperto la crisi che ha portato il leader di estrema destra Jair Bolsonaro alla presidenza. Con la sua inchiesta speciale Balas perdidas ("Pallottole perdute") sulla violenza nelle favelas di Rio de Janeiro, ha vinto il Premio Petrobras, il più importante riconoscimento giornalistico in Brasile, ed è stata finalista al Premio Gabriel García Márquez e ai Digital Media Awards-LATAM. È stata anche produttrice per i podcast Radio ambulante di NPR. Attualmente vive a Madrid dove si sta specializzando in Giornalismo Investigativo e Data Journalism. È tra i creatori di Verificat, piattaforma di fact-checking della Catalonia, ed è anche coorganizzatrice di Chicas Poderosas España.

read more

Eventi IJF 2019

Foto