Zerocalcare

fumettista

Zerocalcare (vero nome Michele Rech), fumettista, ha pubblicato a lungo su fanzine fotocopiate e disegnato locandine di concerti punk hardcore, partecipando a numerose autoproduzioni nel circuito dei centri sociali. Ha collaborato, tra gli altri, con Smemoranda, Wired, Internazionale, Repubblica XL ed Espresso. Dal novembre 2018 e fino al marzo 2019 il MAXXI ospita una mostra a lui dedicata, Scavare fossati - nutrire coccodrilli. È tra gli sceneggiatori del film La profezia dell'armadillo (2018), tratto dalla sua omonima opera. Ha vinto il Premio Micheluzzi come miglior fumetto per Kobane calling (Bao Publishing, 2016).

Ha pubblicato, tra gli altri, La profezia dell'armadillo (BAO Publishing, 2011; 2017), Un polpo alla gola (BAO Publishing, 2012), Ogni maledetto lunedì su due (BAO Publishing, 2013), Dodici (BAO Publishing, 2013), Dimentica il mio nome (BAO Publishing, 2014) e l'opera in due volumi Macerie prime (BAO Publishing, 2017).

read more

Eventi nelle precedenti edizioni

Foto