Zerocalcare

fumettista

Zerocalcare (vero nome Michele Rech), fumettista, ha pubblicato a lungo su fanzine fotocopiate e disegnato locandine di concerti punk hardcore, partecipando a numerose autoproduzioni nel circuito dei centri sociali. Ha collaborato, tra gli altri, con Smemoranda, Wired, Internazionale, Repubblica XL ed Espresso. Dal novembre 2018 e fino al marzo 2019 il MAXXI ha ospitato una mostra a lui dedicata, Scavare fossati - nutrire coccodrilli. È tra gli sceneggiatori del film La profezia dell'armadillo (2018), tratto dalla sua omonima opera. Nel 2021 ha scritto e diretto la serie animata Strappare lungo i bordi, prodotta da Movimenti Production in collaborazione con BAO Publishing e trasmessa da Netflix. Ha vinto il Premio Micheluzzi come miglior fumetto per Kobane calling (Bao Publishing, 2016), reportage tradotto in otto lingue, e il Premio Sergio Bonelli (2022).

Ha pubblicato, tra gli altri, La profezia dell'armadillo (BAO Publishing, 2011; 2017), Un polpo alla gola (BAO Publishing, 2012), Ogni maledetto lunedì su due (BAO Publishing, 2013), Dodici (BAO Publishing, 2013), Dimentica il mio nome (BAO Publishing, 2014) , La scuola di pizze in faccia del professor Calcare (BAO Publishing, 2019), Scheletri (BAO Publishing, 2020), A babbo morto. Una storia di Natale (BAO Publishing, 2020) e Niente di nuovo sul fronte di Rebibbia (BAO Publishing, 2021).

 

read more

Eventi IJF 2022
Eventi nelle precedenti edizioni

Foto