Nello Scavo

Avvenire

Nello Scavo, siciliano, dal 2001 è giornalista di Avvenire. Negli anni, ha indagato sulla criminalità organizzata e il terrorismo globale, firmando servizi da molte zone calde, come la ex-Jugoslavia, la Cambogia e il Sudest asiatico, i paesi dell’ex Urss, l'America Latina, il Corno d'Africa e il Maghreb. Nel settembre 2017 si è introdotto in una prigione clandestina degli scafisti libici, raccontando quali siano le condizioni dei migranti intrappolati. I suoi libri sono stati tradotti in 16 lingue. Tra gli altri, ha scritto La Lista di Bergoglio (Emi, 2013), Luigi Ciotti, un pretre contre la mafia (Bayard, Francia), I nemici di Francesco (Piemme, 2015), Perseguitati (Piemme, 2017). Le inchieste su Papa Francesco e alcuni reportage sui migranti sono stati fra l’altro segnalati da The New York Times, The Washington Post, The Guardian, Le Monde, Bbc, Cnn, Clarin, La Nacion, El Pais, e altri. Nel 2018 l’associazione Articolo21 e la Federazione nazionale della Stampa gli hanno assegnato il Premio per la libertà dell’informazione.

read more