Hannah Storm

direttrice Ethical Journalism Network

Hannah Storm è direttrice e CEO dell'Ethical Journalism Network (EJN) ed ex direttrice dell'International News Safety Institute (INSI). L'EJN è una rete di giornalisti, direttori ed editori che lavora in oltre 30 paesi per rafforzare il ruolo del giornalismo, promuovendo un'educazione attraverso i principi dell'etica giornalistica e di corrette pratiche nella copertura delle notizie. Durante il periodo all'INSI, Storm ha istituito un network di sicurezza per i suoi membri, che includono alcuni tra i più importanti gruppi editoriali al mondo, come Reuters, Agence France Press, BBC, CNN, Globo e NHK. Questo network ha permesso loro di discutere e condividere le migliori pratiche per alcune delle sfide più importanti sulla sicurezza nello svoglimento della professione giornalistica.

Storm ha lavorato come consulente freelance per diverse agenzie delle Nazioni Unite, occupandosi in special modo di questioni di genere e media. Attualmente sta collaborando con il Poynter Institute e Press Forward per sviluppare un percorso di studi nel contrasto alle molestie sessuali nelle redazioni. Prima dell'INSI, Storm ha lavorato per oltre 10 anni come giornalista per radio, televisione, carta stampata e testate online - tra gli altri, per BBC, Times, Reuters e ITN.

È coautrice di The Emotional toll on journalists covering the refugee crisis e The kidnapping of journalists. Reporting from high risk conflict zones, entrambi pubblicato per l'Istituto Reuters (Università di Oxford) e di No woman's land. On the frontlines with female reporters, pubblicato dall'INSI, testo che esplora i problemi di sicurezza che fronteggiano le donne nel mondo dei media.

read more

Eventi nelle precedenti edizioni

Foto