Rana Ayyub

investigative journalist and author

Rana Ayyub è una giornalista investigativa indiana, una scrittrice politica e una voce importante dell'Asia meridionale. Ha lavorato come inviata, redattrice ed editorialista con importanti testate indiane e internazionali - Washington Post, New York Times, Guardian e Foreign Policy, tra gli altri. È stata redattrice di Tehelka, che è stato il magazine di  giornalismo investigativo più in vista dell'India. Ha anche coperto i pogrom anti-musulmani nella provincia indiana di Gujarat, le uccisioni extra giudiziarie da parte dello Stato, e le insurrezioni. Ha ricevuto il Premio Sanskriti per l'integrità e l'eccellenza nel giornalismo dal Presidente dell'India, il Global Shining Light award 2017 per il Giornalismo Investigativo e il premio Most Resilient Global Journalist 2018.

È autrice del bestseller internazionale Gujarat files. Anatomy of a cover up, inchiesta sottocopertura che ha rivelato le collusioni di due importanti uomini indiani, Narendra Modi (attuale presidente dell'India) e Amit Shah. Di recente è stata bersaglio di campagne di odio online, di cui ha scritto sul New York Times nell'articolo In India, journalists face slut-shaming and rape threats.

 

Video